Approfondimenti

  • Approfondimenti
  • 18 gennaio 2017
    Il cerimoniale dell’insediamento del Presidente USA – di Massimo Sgrelli

    Le formalità, comprese quelle istituzionali, possono essere accorpate, nel mondo, in tre grandi aree: quella occidentale, quella orientale e quella islamica.All’interno di ciascuna di esse esistono, poi, ulteriori specificità. Così, nel mondo occidentale, possiamo riconoscere un’area cattolica, una protestante ed una sudamericana.Le differenze rituali fra ...

    12 gennaio 2017
    Volgere al femminile la neutralità delle cariche pubbliche è una decisione sicuramente incostituzionale – di Massimo Sgrelli

    Dissente dalla Boldrini l'ex capo del cerimoniale della Presidenza del Consiglio dei ministri.L'Accademia della Crusca, custode della verità nazionale in materia linguistica, ha confermato la possibilità di declinare al femminile le cariche pubbliche se coperte da donne. Si può dire ...

    3 febbraio 2016
    Effetti imprevisti della copertura delle statue capitoline – di Massimo Sgrelli

    La, ormai famosa, copertura delle statue nei Musei capitolini, nel corso dell’incontro Renzi – Rouhani, del gennaio 2016, sta suscitando, oltre tutti i noti effetti mediatici e politici, anche effetti ulteriori, inattesi e sorprendenti.Infatti, gli accessi ai Musei capitolini, nei giorni successivi all’episodio, sono aumentati ...

    31 gennaio 2016
    ANCORA IN MARGINE ALLA QUESTIONE DEI NUDI – di S.Starace Janfolla, ex Vice Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica.

    Sull’episodio che tanto scalpore sta ancora suscitando sui media nazionali ed esteri,riguardante l’improvvida decisione di “coprire” i nudi greco-romani dei Musei Capitolini,scelti come sede dell’incontro tra il Presidente del Consiglio e il Presidente dell’Iran,Rouhani,episodio sul quale ...

    29 gennaio 2016
    Renzi e Rouhani davanti alle statue coperte – di Massimo Sgrelli

    La visita a Roma del Presidente iraniano Ruohani, del 26 gennaio 2016, sarà ricordata, non per le buone intese politiche intercorse, né per gli oltre quindici miliardi di euro di accordi commerciali, ma per tre statue femminili vistosamente coperte nei Musei capitolini, sede dell’incontro tra ...